Blog

Finora è stata utilizzata solamente da quelle aziende e quei professionisti che hanno rapporti di collaborazione – come fornitori di servizi o come consulenti – con gli enti della Pubblica Amministrazione. Tra non molto, invece, la fattura elettronica vedrà ampliare il proprio raggio d’azione, diventando obbligatoria anche tra privati.

Il cronoprogramma per l’entrata in vigore della fatturazione elettronica tra privati è stato inizialmente stabilito dalla Legge di Bilancio 2018, ma successivamente modificato (nel giugno 2018) per posticiparne l’adozione.  Dal 1 settembre 2018 la fatturazione elettronica sarà attiva per i cosiddetti tax free shopping, mentre dal 1 gennaio 2019  diventerà obbligatoria per tutti i possessori di partita IVA (esclusi i contribuenti nel regime forfettario e del regime dei minimi) e per le imprese attive nel settore settore della cessione di benzina e gasolio (anche se, inizialmente, per questa categoria era prevista l’adozione dal 1 luglio 2018).

Non trovarti impreparato affida  al nostro  studio la tua gestione delle fatture elettroniche, richiedi subito un preventivo tramite il nostro sito o contattaci al recapito telefonico.

Author: studioa